Depurare il fegato: comportamenti da evitare e rimedi naturali
5 (100%) 2 voti

Il fegato è uno degli organi più attivi nella depurazione del nostro organismo, quali sono i migliori metodi per tenerlo efficiente e in salute? Vediamo alcuni rimedi naturali

Le funzioni del fegato

A cosa serve il nostro fegato? Le sue funzione sono molteplici:

  • Depura il sangue
  • Regola le funzioni intestinali
  • Permette di assorbire le sostanze nutritive
  • Conserva vitamine e minerali
  • Regola la composizione sanguigna
  • Metabolizza farmaci e alcol
  • Produce il colesterolo e le proteine
  • Depura l’organismo rimuovendo le tossine dal flusso sanguigno

La salute del fegato si ripercuote chiaramente in tutto l’organismo, e possiamo capirla già dallo stato della nostra pelle, dei capelli e delle unghie.

 

I comportamenti da evitare

Anche se spesso si interessiamo degli elementi che permettono di depurare il fegato, conviene prima concentrarsi su quali sono i comportamenti e gli stili di vita scorretti che vanno ad appesantirlo.

E’ importante quindi prestare attenzione a:

  • Evitare l’utilizzo di farmaci quando non ve n’è reale bisogno
  • Limitare il consumo di alcol e evitare di mischiare farmaci e bevande alcoliche
  • Adottare uno stile di vita equilibrato, con la giusta attività fisica e un’alimentazione equilibrata
  • Moderare il consumo di grassi saturi (latticina, carni grasse), fritture, cibi affumicati o grigliati, zuccheri raffinati
  • Mangiare molti alimenti ricchi di fibre (frutta e verdura) e vitamine
  • Evitare le diete fai da te

 

I rimedi naturali

depurare fegato 2

Quali sono invece gli elementi e i comportamenti che aiutano a disintossicare il fegato?

  • Bere molta acqua è da sempre considerato un rimedio efficace per la depurazione del fegato e del nostro organismo in generale. Si consiglia di bere almeno 2 litri al giorno.
  • Acqua e limone al mattino, a stomaco vuoto. Questo è un altro classico che permette di depurare il fegato, si consiglia di scaldare un po’ l’acqua per limitare la funzione astringente del limone
  • Fra le molte erbe che partecipano alla depurazione del fegato le più utilizzate sono il tarassaco, da assumere come tisana, infuso o decotto, il cardo mariano, ricco di silimarina, sostanza conosciuta per la regolarizzazione delle funzioni epatiche.
    Altre alternative sono poi l’erba d’orzo, la bardana, l’aloe vera o la liquirizia.
  • Altro valido rimedio è l’utilizzo di centrifugati, soprattutto a base di carote, zenzero e barbabietola o mela e limone. Molto importante è anche il succo di pompelmo, ricco di antiossidanti e vitamina C
  • A tavola, le verdure più adatte sono quelle a foglia verde: spinaci, broccoli, rucola, ma anche cavoli, pomodori e barbabietole.
    Anche la frutta va benissimo, soprattutto mele, mirtilli, avocado e la frutta secca